Il Blog di tonercartucce.it
Canon, tre nuove stampanti con serbatoi ricaricabili
Canon, tre nuove stampanti con serbatoi ricaricabili

 

Risultati immagini per PIXMA G6050

Canon presenta oggi tre nuove stampanti compatte PIXMA G con serbatoi di inchiostro ricaricabili, pensate per piccoli uffici e home office in cui i volumi di stampa sono elevati, ed è pertanto cruciale ridurre il costo/pagina

Coerentemente con questo posizionamento, tutti i nuovi modelli sono dotati di modulo fronte/retro integrato (importante al crescere dei volumi di stampa), di doppio cassetto frontale (250 fogli) e posteriore (100 fogli), e di tripla interfaccia USB – Ethernet – Wi-Fi

Il primo dei tre modelli è un multifunzione stampa/copia/scansione (peccato per l'assenza di un ADF). Si chiama PIXMA G6050 e stampa in quadricromia al ritmo di 13 ipm in bianco e nero e 6,8 ipm a colori, oppure può produrre foto 10x15 in circa 37 secondi. Il suo prezzo di listino è pari a 399 Euro.

La PIXMA G5050 è l'equivalente stampante a funzione singola, e offre identiche prestazioni e dotazione a un prezzo inferiore: 319 Euro.

Entrambi i modelli sono dotati di un elementare display informativo LCD testuale a 2 righe e utilizzano lo stesso set di inchiostri GI-590, che si compone dei 3 colori CMY a base dye e di un nero a pigmenti, ottimizzato per la stampa di testo nero su carta comune. Il flacone di nero ha un costo (Canon store) di 14,49 Euro e produce 6000 pagine (standard ISO/IEC 24712). Ciascuno dei tre serbatoi colore ha invece un costo di 10,49 Euro, corrispondente a 31,47 Euro per un set CMY completo che produce, complessivamente, 7700 pagine a colori.

Il costo/pagina dovuto al solo inchiostro è dunque pari a circa 0,24 centesimi per la stampa bianco e nero e a circa 0,41 centesimi per la stampa a colori. Tali cifre, comuni anche a diversi altri modelli Canon ricaricabili, sono sensibilmente inferiori a quelli delle inkjet tradizionali e allineati a quelli delle dirette concorrenti Epson (ad esempio, il recente multifunzione ET-2750 – circa 350 Euro, 0,21 centesimi/pagina B/N, 0,47 centesimi/pagina colore). 
 

PIXMA GM2050. Nel riquadro: l'installazione della cartuccia CMY opzionale che le consente di stampare a colori.

La PIXMA GM2050 rinuncia anche al piccolo display testuale dei due modelli superiori, offrendo una spartana interfaccia a pulsanti con LED di stato. Identiche, invece, le altre caratteristiche, compreso il costo/pagina (ovviamente riferito al solo nero). 

Tutti i modelli sono compatibili con l’app Canon PRINT per iOS e Android, e possono stampare via cloud con PIXMA Cloud Link da Google Drive, Dropbox e Evernote. Disponibilità da giugno 2019.


keyword toner e cartucce tonercartucce.it | canon | inchiostri ricaricabili |

Articolo letto (57) volte
Pubblicato in data:29-08-2019